IL LADRO DI CARDELLINI

Pasquale era guardia forestale ma è caduto nel vizio del gioco d'azzardo e per pagare i debiti ha (s)venduto un cardellino di valore che era sotto sequestro. È dunque stato licenziato e, a 63 anni, si ritrova disoccupato e depresso. La moglie Adriana è morta qualche tempo prima e la figlia Grazia, sposata con l'inconcludente Gioacchino Strato, vorrebbe da lui la cessione del quinto della pensione per regalarsi "la liposuzione definitiva". Per ritrovare un po' di sprint Pasquale compra da uno pseudo farmacista delle pasticche che gli fanno venire un infarto. Starà al suo circolo di amici tirarlo su di morale e offrigli un'opportunità economica sottoforma di imbroglio: cattureranno 200 cardellini e li dipingeranno di bianco, spacciandoli al mercato nero per una razza pregiata fra quelle tutelate dalla legge.


Martedì 15 dicembre alle ore 20.30 Il ladro di Cardellini sarà preceduto da un’interessante chiacchierata tra il regista Carlo Luglio e il suo protagonista Nando Paone. Con loro anche il compositore Remo Anzovino, autore della colonna sonora, e il critico cinematografico Valerio Caprara. Modera Alessandro Cardone direttore del Modernissimo di Napoli 


Sala virtuale: 
2019
Carlo Luglio
Drammatico

4,90
Dal 15/12
ORARI E GIORNI INDICATIVI, GUARDA IL FILM QUANDO VUOI


TRAILER


ACQUISTA

Valuta:

Condividi:

Diretta


Il Ladro dei Cardellini e quella riuscita commedia che insegue la libertà


Dopo tanto è bello tornare a posare gli occhi su una commedia con la “C” maiuscola, moderna ma che allo stesso tempo guarda alla tradizione. Carlo Luglio ci è riuscito con Il ladro di cardellini, protagonista Nando Paone. Quello che scaturisce, qui, non è la risata esagerata ma un sorriso leggero e morbido, come delicati, del resto, sono l’intero film e la sua storia. Delicatezza ed eleganza, appunto. C’è qualcosa nei paesaggi di questa Napoli e della sua campagna (che non vengono mai nominate ma sono sempre lì), nei personaggi e nelle loro abitudinarie vite, nei rapporti che si creano, che invita chi guarda a voler essere lì con loro e a prendere parte alle loro (dis)avventure.

LINK ALL'ARTICOLO COMPLETO

Fotogallery